Provincia di Lecce

Che il Salento, impregnato di storia, sia una realtà geografica pervasa dalla passione per la cultura, è verità quanto mai testimoniata da una pluralità di iniziative che animano i centri della nostra provincia, e, tra queste, il Maggio Salentino è rassegna tra le più preziose del nostro territorio. Enti Locali, Istituzioni, Associazioni, sempre attenti alle politiche di promozione del territorio, credono convintamente che coltivare l'essenza e l'identità dei luoghi nelle molteplici espressioni, sia testimonianza di devozione per le proprie origini, di civiltà, di apertura.

La sinergia che il Comune di Lecce, la Provincia di Lecce, l'Università del Salento e l'Associazione CELESTASS hanno inteso far convergere, con la sottoscrizione di un protocollo di intesa, mira a potenziare l'offerta culturale, incoraggiando, anno dopo anno, una conoscenza profonda dei luoghi. Quest'anno 2015, tra le peculiarità del nostro territorio, si vuole dare particolare risalto alla cultura dell'accoglienza, richiamando la xenia, il concetto di ospitalità incardinato nella cultura greca, che ci appartiene dalle origini in quanto retaggio della Grecìa Salentina, e che le nostre genti, generose e aperte all'incontro, amano riservare ancora oggi agli ospiti.

Far scoprire l'anima dei luoghi, con un calendario ricco di eventi e di iniziative di storia, arte, musica, gastronomia, offrendo agli ospiti una partecipazione diretta e viva della vita nel Salento, è un progetto ricco ed ambizioso, giustamente ambizioso, che coinvolge tutta la nostra gente: sono lieto che questa iniziativa, che si offre ad un pubblico di sempre più vasta provenienza, sia sostenuta attivamente dalla Provincia, anche in vista delle ricadute, di segno positivo, che non mancherà di determinare.

Antonio Gabellone
Presidente della Provincia di Lecce